Le risaie
d'inverno

Cambiano le sfumature
ma il fascino rimane immutato

Campi illuminati dal primo sole © Borghi delle Vie d'Acqua

Visita i borghidelle vie d’acqua

Terre e acqua, insieme da centinaia di anni,
ti stupirà quello che potrai scoprire.

Le imponenti opere di ingegneria idraulica, costruite per irrigare il vasto territorio pianeggiante: canali, ponti, prese, tombature e sifoni danno vita ad un’affascinante rete di vie d’acqua. Le meravigliose testimonianze architettoniche: dai castelli medioevali di pianura, le dimore storiche delle nobili famiglie che hanno controllato queste terre, alle grange, le antiche strutture gestite dai monaci cistercensi e poi diventate aziende agricole che, tra fine ‘800 e inizio ‘900, hanno costituito un mondo autosufficiente, regolato dal ritmo delle stagioni. La lunga tradizione culinaria: i piatti classici della cucina piemontese, come agnolotti e bagna cauda, e le prelibatezze tipiche della cucina locale, a partire dalla panissa, un gustoso e sostanzioso piatto a base di riso, fagioli e salame. A piedi o in sella ad una bicicletta è possibile lasciarsi sorprendere da un incantevole paesaggio, attraverso strade bianche o poco trafficate. La zona è inoltre attraversata dalla Via Francigena.

scopri

Eventi da non perdere

Cosa vedere nei dintorni

Canale Cavour © Archivio Associazione di Irrigazione Ovest Sesia

Rimani sempre aggiornato su tutte le novità. Iscriviti alla newsletter